Blue_Swirl9340.gif (899 byte)
Home
Blue_Swirl9340.gif (899 byte)
Editore
Blue_Swirl9340.gif (899 byte)
Catalogo
Blue_Swirl9340.gif (899 byte)
Riviste
Blue_Swirl9340.gif (899 byte)
Acquisto
Blue_Swirl9340.gif (899 byte)
Librai
Blue_Swirl9340.gif (899 byte)
Vendita
Blue_Swirl9340.gif (899 byte)
Links
Blue_Swirl9340.gif (899 byte)
Motori
Paolo Francesco Pieri
A PARTIRE
DA JUNG:
I TESTI E GLI ANALISTI

Pieri.JPG (17037 byte)

La Psicologia analitica
in Italia - 1943/1998

 

Paolo Francesco Pieri (1943), analista di formazione junghiana, abilitato alle seconde analisi e alle supervisioni, insegna Psicologia analitica nell’area della Psicoterapia presso la Scuola di specializzazione in Psichiatria dell’UniversitÓ di Firenze. Ha pubblicato ricerche e studi nell’ambito della psicologia del profondo, tra cui il Dizionario junghiano, Bollati Boringhieri, 1998.

La prima ricostruzione della Psicologia analitica in Italia dal 1943 al 1998, attraverso una doppia prospettiva: quella dei testi su Carl Gustav Jung e quella degli analisti che a partire dal suo pensiero e dalla sua pratica si sono formati.
Le quasi duemila schede bibliografiche e biografiche che il libro raccoglie in due catalogazioni distinte (l’una cronologica e l’altra alfabetica), fanno di quest’opera uno dei necessari strumenti di consultazione.
Carl Gustav Jung muore in Svizzera nel 1961. In quell’anno nasce in Italia una prima societÓ analitica che si ispira al suo pensiero. Da essa nasce per "gemmazione" una seconda societÓ analitica. Entrambe iniziano la formalizzazione degli studi e delle ricerche che su quella pratica teorica e clinica erano qua e lÓ iniziate nel 1943, e di quella voglia di formazione analitica che Ernst Bernhard aveva incarnato negli anni Cinquanta.
Si pu˛ ora iniziare la ricostruzione degli eventi culturali e scientifici in cui Ŕ stata in qualche modo coinvolta la psicologia italiana della seconda metÓ del Novecento. Con questo libro si intende per l’appunto fornire delle informazioni sulla letteratura che Ŕ stata prodotta e sugli analisti che si sono formati a partire dal pensiero psicologico di Jung, insieme ad una breve cronologia delle due societÓ che tuttora perseguono nel nostro Paese gli obiettivi di ricerca e formazione.
Il lettore troverÓ una prima raccolta e una semplice "messa in fila" dei dati sulla psicologia analitica italiana dal 1943 ad oggi, distinte in due parti. La prima raccoglie i testi ordinandoli secondo la data di pubblicazione. La seconda raccoglie i nomi degli analisti, esponendoli in ordine strettamente alfabetico. Alla biografia scientifica di ciascun analista fanno seguito le ricerche pi¨ significative da questi pubblicate. (Ci˛ non indica di per sÚ le capacitÓ dei singoli analisti: la competenza dell’analista pu˛ essere indipendente dal numero delle sue pubblicazioni.) La letteratura e le biografie scientifiche configurano applicazioni cliniche ed extracliniche del pensiero di Jung, attraverso i ripensamenti e gli sviluppi cui hanno dato luogo gli appartenenti alla comunitÓ scientifica junghiana in Italia.

SDL/5, pp 208, f.to 14x21, Euro 14,46
ISBN 88-87131-11-2, I ed. agosto 1998

Blue_Swirl9340.gif (899 byte)
Home
Blue_Swirl9340.gif (899 byte)
Editore
Blue_Swirl9340.gif (899 byte)
Catalogo
Blue_Swirl9340.gif (899 byte)
Riviste
Blue_Swirl9340.gif (899 byte)
Acquisto
Blue_Swirl9340.gif (899 byte)
Librai
Blue_Swirl9340.gif (899 byte)
Vendita
Blue_Swirl9340.gif (899 byte)
Links
Blue_Swirl9340.gif (899 byte)
Motori