Blue_Swirl9340.gif (899 byte)
Home
Blue_Swirl9340.gif (899 byte)
Editore
Blue_Swirl9340.gif (899 byte)
Catalogo
Blue_Swirl9340.gif (899 byte)
Riviste
Blue_Swirl9340.gif (899 byte)
Acquisto
Blue_Swirl9340.gif (899 byte)
Links

Silvana Nicolosi,
Fernando Valeiras

V
IAGGI 
SUL POSTO



Immagini
da un'analisi


Silvana Nicolosi. Psicoterapeuta e analista junghiana, è membro del Centro Italiano di Psicologia Analitica (CIPA), dove ha ricoperto incarichi direttivi, scientifici e didattici.
È docente nella Scuola di Specializzazione in Psicoterapia del CIPA e ha  funzioni di training.
È membro della IAAP (International Association for AnalyticalPsychology).
Esercita la libera professione a Milano.
Fernando Valeiras è un architetto che vive e lavora a Buenos Aires.
Ha studiato presso l’Università al Belgrano di Buenos Aires, lo IUAV, Istituto Universitario di Venezia e il Politecnico di Milano.
Dal 1994 collabora con diversi studi di architettura in Argentina, Italia e Cina.
 

INDICE

  • Presentazione (Mara Forghieri)
  • Prefazione (Silvana Nicolosi)
  • Parte I - La Fuga - Morte della madre e confusione del mondo - Le immagini
  • Parte II - L’Attaccamento - Orfani - Le immagini
  • Parte III - Solitudine - La bolla di vetro - Le immagini
  • Parte IV - La Caduta - La ricerca del centro - Le immagini
  • PARTE V - La Rabbia - Il confronto con l’ombra: la furia di Ares - Le immagini
  • PARTE VI - Il Corpo - Il cuore segreto (delle cose) - Le immagini
  • PARTE VII - Trasformare - Il perdono e il ritorno a casa - Le immagini
  • PARTE VIII - Il Giardino - La casa dentro - Le immagini
  • PARTE IX - L’Albero - L’immagine
  • PARTE X - Lettere - Le parole nuove
  • Postfazione: Guardando in alto (Fernando Valeiras)
  • Ringraziamenti
  • Bibliografia

 

Viaggi sul posto è il racconto per immagini di un percorso di analisi durato quattro anni, un viaggio interiore tra geografie dell’anima attraverso paesaggi diversi, un viaggio ben più avventuroso e impegnativo di quello da un continente all’altro.
Nei disegni in cui si snoda questa storia, prende forma un’assenza che si fa presenza e che spinge alla ricerca di ciò che manca. Allo stesso tempo, sentiamo scorrere sotterranea una domanda: un’interezza frantumata si può ritrovare?
L’arte giapponese di riparare porcellane e ceramiche -kintsugi- che significa “riparare con l’oro”, dice di sì: si può restituire l’interezza perduta a una nuova e insieme antica, originaria forma, resa poi ancora più preziosa nella sua unicità dall’oro e dall’argento usati come collanti. Evidenziandone le linee di rottura, viene rimarcata, di fatto esaltata, la bellezza delicata e struggente dell’oggetto riparato. Tutti i suoi rami, come venature della vita, vengono così ricomposti in un’armonia di luce. Dal danno e dalla rottura, attraverso l’arte può nascere una nuova possibilità.
Il nuovo intero esprime ciò che è stato e, contemporaneamente, ciò che può nuovamente essere nella preziosa e irripetibile unicità di una forma, che è stata trasformata, non eliminata né distrutta, dalla rottura. Ricomporre, ricreare, riattualizzare un’interezza perduta, è un’operazione che dà vita: non si butta via niente ma si crea qualcosa di nuovo che assume un valore diverso e ancora più grande, la cui ineffabile grazia e nuova, mirabile bellezza è frutto di un paziente lavoro.
L’arte antica del kintsugi offre una suggestiva metafora del processo analitico: non solo si ripara ma proprio riparando e ricongiungendo si permette di esprimere la nascosta e sottile bellezza, altrimenti inesprimibile, di una persona e della sua storia. Questa operazione suggella un’estetica dell’unità dopo la frantumazione, sottolineando la preziosità di quell’ unica, irripetibile forma nella sua attuale ri-composizione.

 

Edizione speciale, pp. 144, f.to 14x21, ill. bn. e col. Euro 18,00,
ISBN 978-88-95601-50-2, I ed. febbraio 2020

Blue_Swirl9340.gif (899 byte)
Home
Blue_Swirl9340.gif (899 byte)
Editore
Blue_Swirl9340.gif (899 byte)
Catalogo
Blue_Swirl9340.gif (899 byte)
Riviste
Blue_Swirl9340.gif (899 byte)
Acquisto
Blue_Swirl9340.gif (899 byte)
Links